martedì 17 luglio 2012


Frittata di fiori di zucchini e bianchi d’uovo



Che si abbia la fortuna di avere l'orto o che semplicemente si faccia la spesa dal verduraio, l’estate è il periodo dei fiori di zucchini. 




Nobili e deliziosi allo stesso tempo, sono eccellenti passati in pastella e fritti oppure ripieni in tegame o al forno. 




Tuttavia si possono anche usare per fare una bella frittata, in questo caso preparata solo con l’albume dell’uovo in modo che rimanga più leggera.



Chi ha l’orto sa che quando le piante di zucchini entrano in produzione ogni giorno danno almeno un frutto e spesso si arriva al punto di non saper più come prepararli per non venirne a noia. Questo modo di fare la frittata forse è un po’ diverso dal solito e dato che risulta semplice e veloce può rappresentare una buona alternativa.
Innanzitutto occorre procurarsi gli ingredienti che in questo caso sono per un assaggio per quattro persone:

3 fiori di zucchini
4 bianchi d’uovo
100 g di parmigiano
1 cucchiaio di latte
maggiorana fresca
olio extravergine d’oliva
sale.





Il procedimento è piuttosto semplice. 




Si lavano bene i fiori rimuovendo la parte centrale e disponendoli poi ad asciugare su un canovaccio. 



Si rompono le uova per ricavarne il bianco, si aggiunge la maggiorana tritata, un pizzico di sale, una generosa manciata di parmigiano e un cucchiaio di latte. 






Si mescolano con cura tutti gli ingredienti versandoli poi lentamente in una padella già oliata. 




A questo punto si spolvera ancora con un poco di parmigiano e si lascia cuocere per qualche minuto. 




Si dispongono infine i fiori di zucchini a raggiera sopra la frittata, si aggiunge un pizzico di sale e subito dopo, con l’aiuto di un piatto oliato, si capovolge terminando la cottura. 









Si serve con la parte dei fiori rivolta in alto.